Il Chitala ornata: Guida all’allevamento del pesce coltello pagliaccio

Il Chitala ornata, più conosciuto con il soprannome di pesce coltello pagliaccio si trova nel sud-est asiatico in Thailandia, Laos, Cambogia e Vietnam. Esiste anche una forma albina del Chitala ornata, conosciuta con il nome di pesce coltello pagliaccio albino.


Chitala_ornata

Il Chitala ornata, più conosciuto con il soprannome di pesce coltello pagliaccio è stato descritto da Gray nel 1831. Si trova nel sud-est asiatico in Thailandia, Laos, Cambogia e Vietnam. Questi pesci sono molto richiesti in molte di queste regioni come fonte di cibo. Esiste anche una forma albina del Chitala ornata, conosciuta con il nome di pesce coltello pagliaccio albino.

Habitat del Chitala ornata

Il Chitala ornata vive nei laghi, nelle paludi e nelle acque fluviali in movimento di fiumi medio-grandi. I giovani pesci si possono trovare in branchi tra piante acquatiche e radici sommerse. Gli adulti invece, si trovano comunemente vicino alla riva in aree con vegetazione a strapiombo o banchine. Utilizzano l’aria per sopravvivere in acque tiepide e stagnanti con poco ossigeno.

Chitala Ornata cucina

Chitala Ornata nella cucina orientale

Sono stati recentemente trovati negli Stati Uniti nei climi più caldi come la Florida. Stanno iniziando a popolare questa parte degli USA, sicuramente a causa di alcuni acquariofili irresponsabili che li hanno liberati quando si sono resi conto di non potersi più prendere cura di loro, sono pesci parecchio esigenti. Il Chitala ornata ha un parente stretto cui somiglia molto, il Chitala chitala che proviene dall’India. La colorazione e il comportamento di questi due pesci sono pressoché identici, ma si dice che la specie indiana diventi un po’ più grande, raggiungendo fino a 120 cm.

Descrizione del chitala ornata

Il chitala ornata può raggiungere fino a circa 100 cm di lunghezza, e pesare circa 5 kg in natura. La loro aspettativa di vita si aggira attorno ai 10 / 15 anni. La sua forma del corpo è piatta e allungata con una schiena arcuata. Ha una pinna continua lungo la parte inferiore formata da un’unione della pinna caudale e anale. Questa aletta ondeggia, permettendogli di spostarsi in avanti o indietro. Ha anche una pinna dorsale molto piccola.

Il loro colore generale del corpo è un grigio argenteo. La loro caratteristica più distintiva è un modello variabile di grandi punti sopra la base della pinna anale. Tuttavia, sembra che non ci siano due modelli esattamente uguali. Potrebbero non avere punti e a volte si potrebbe trovarne uno con due file di punti più piccoli.

Difficoltà nell’allevamento del chitala ornata

Il chitala ornata non è un pesce consigliato per i neofiti, ma piuttosto per un acquariofilo con una certa esperienza. Questi pesci sono solitamente venduti quando misurano dai 7 ai 15 cm, e molti acquariofili si ritrovano inconsapevolmente ad avere in vasca un pesce che non erano pronti ad allevare. Quel piccolo pesce carino da 7 cm può crescere fino ad 1 metro di lunghezza. Se qualcuno avesse intenzione di allevarne uno, si prepari ad installare una vasca da almeno 800 lt.

Molti chitala ornata giovani muoiono poco dopo l’acquisto normalmente a causa di urti o condizioni inadatte della vasca e dell’acqua. Sono pesci molto resistenti quando raggiungono dimensioni maggiori. Come la maggior parte dei pesci Coltello, sono estremamente timidi e talvolta è difficile dar loro da mangiare quando vengono introdotti in un nuovo acquario per la loro timidezza.

L’alimentazione del chitala ornata

I chitala ornata sono pesci carnivori. In natura sono animali predatori, si nutrono principalmente di pesci. In acquario preferiscono mangiare cibi freschi come vermi, ma sarebbe una buona idea fare del proprio meglio per abituarli a mangiare granuli affondanti o qualche altro cibo secco di qualità con molte sostanze nutritive. Questo renderà la loro alimentazione molto più facile e meno costosa.
Quando acquisti un Chitala ornata, evitate di comprare esemplari che sono meno di 7 cm o più di 15. I più piccoli sono generalmente più delicati, e quelli più grandi possono essere più difficoltosi da nutrire.

Cura dell’acquario del chitala ornata

Il chitala ornata è un pesce senza squame e molto sensibile ai cambiamenti di condizione dell’acqua, come con la maggior parte dei pesci senza squame. Un filtro di alta qualità deve essere un must. Sono necessari cambi d’acqua settimanali dal 30 al 50%, ed anche i test delle condizioni dell’acqua dovrebbero essere effettuati settimanalmente, per assicurarsi che i livelli di inquinanti non siano eccessivi.

acquario del Chitala Ornata

Impostazione dell’acquario del chitala ornata

Il chitala ornata passerà la maggior parte del loro tempo nel mezzo o vicino al fondo della vasca, ma a volte possono andare in superficie a prendere un “sorso d’aria” o per mangiare. Questo pesce può raggiungere dimensioni enormi anche in un acquario domestico. Bisogna ponderare benissimo l’acquisto di questo pesce, poiché ha bisogno di una vasca enorme per crescere bene.

In natura vivono in fiumi e laghi lenti in molte aree dell’Asia, quindi dovrete cercare di ricreargli questo tipo di ambiente. A causa della loro natura notturna hanno bisogno di un posto dove nascondersi durante il giorno. Una caverna ricavata da rocce dove possono allontanarsi dalla luce può funzionare alla grande. Senza ciò, possono stressarsi molto facilmente e cercheranno di adattarsi a qualsiasi spazio buio che possono trovare, causando spesso danni addirittura a se stessi. La vasca dovrà essere anche arredata con un ampio spazio per il nuoto.

Preferiscono un pH neutro e un’acqua più morbida, ma gli esemplari più grandi possono adattarsi a un pH più elevato e ad un acqua dura. Fornite loro acqua ben filtrata, un acquario poco illuminato e nascondigli, e dovreste rendere felice questo pesce.

Compatibilità con altri pesci

I chitala ornata sono pesci generalmente pacifici, ma a causa delle loro grandi dimensioni, mangeranno tutti i compagni di vasca abbastanza piccoli che riusciranno ad entrare nelle loro grandi bocche. Non allevateli inoltre con grandi pesci aggressivi, ma i pesci grandi e tranquilli andranno bene.

La riproduzione del chitala ornata

Le differenze sessuali sono sconosciute. La riproduzione in cattività del chitala ornata è possibile ma probabilmente non accadrà, a meno che i pesci non siano allevati in una vasca molto grande. In questo caso, ciò significa 1800 litri o anche più. La coppia di solito depone le uova su piante galleggianti e il maschio le protegge in modo aggressivo finché non si schiudono in 6 o 7 giorni. Gli avannotti dovrebbero essere spostati in un acquario a parte e nutriti con naupli di artemia fino a quando non saranno abbastanza grandi da poter assumere altri alimenti.

Valori ideali del chitala ornata

I valori ideali per un corretto allevamento del chitala ornata sono

  • Temperatura 24 / 28 gradi
  • Ph 5,5 / 7
  • Gh 2 / 10 dgh

 


Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *