Quando non inserire pesci in acquario


Quando non inserire pesci in acquario
Quando non inserire pesci in acquario

Ecco quando non inserire pesci in acquario. Il motivo per cui la gente è attratta da questo hobby è quella di godere di incontri ravvicinati e personali con la vita marina. L’intero punto di questa nostra folle avventura è quello di acquisire esemplari unici per i nostri acquari in modo trascorrere la maggior parte del tempo libero ad osservarli e apprezzarli. 

Una differenza significativa tra tenere un acquario e molti altri hobby, è che ci sono momenti in cui è decisamente importante stare fermi, uno di questi momenti potrebbe essere quello in cui scatta la voglia di inserire pesci.

Ecco cinque circostanze in cui aggiungere di un altro animale sbagliato:

1. Prima che il ciclo di maturazione sia completo

Durante il ciclo di maturazione di un nuovo sistema, occorre osservare i picchi successivi e diminuire i livelli di ammoniaca e nitriti e quindi l’accumulazione graduale dei nitrati. Solo dopo che l’ammoniaca e i nitriti si sono abbassati a zero (e lì sono rimasti) puoi iniziare ad aggiungere fauna.

2. Dopo qualsiasi interruzione della bio filtrazione

La presenza di ammoniaca o nitriti in un acquario avviato e maturo, indica che la capacità di bio filtrazione del sistema è stata interrotta in qualche modo o che il carico tossico è aumentato troppo. In ogni caso, l’aggiunta di un altro animale prima di risolvere questa situazione è come “gettare benzina sul fuoco” e sicuramente causerà delle morti.

3. A seguito di qualche morte misteriosa

Dopo che un pesce o un invertebrato muore, devi sostituire il prima possibile l’animale venuto a mancare. Ma se non ci si accerta sulle cause della morte, il pesce che prenderai per sostituirlo, potrebbe essere destinato alla stessa fine.

4. Durante una crisi di compatibilità

Questa circostanza crea un ambiente di alto stress per tutti i pesci in vasca e l’introduzione di altri pesci potrebbe solo rendere le cose peggiori.

5. Quando il tuo bio filtro è al limite

In una vasca affollata di pesci e invertebrati e che è sempre al limite con i livelli di nitrati e fosfati, non inserire pesci in acquario perché non non deve essere caricata ulteriormente con un altro esemplare! Piuttosto, dovresti fare il contrario: sarebbe necessario liberare la vasca da un pesce o due.

Esistono numerose altre circostanze in cui dovresti non inserire pesci in acquario. Valuta molto attentamente il fatto di inserire altri animali. Se hai dei dubbi scrivici sul nostro gruppo Facebook Acquario Come Fare.


Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *