Marsilea hirsuta, una pianta facile per chi vuole un pratino in acquario

La Marsilea hirsuta è una pianta appartenente alla famiglia delle Marsilaceae, originaria dell'Australia e adatta per creare pratini in acquario.


Marsilea hirsuta

La Marsilea hirsuta è una pianta appartenente alla famiglia delle Marsilaceae, originaria dell’Australia, ma ormai vista la sua ampia diffusione possiamo parlare a tutti gli effetti di una pianta cosmopolita. Le sue foglie sono molto simili a dei trifogli/quadrifogli. È a tutti gli effetti una delle piante acquatiche da primo piano più conosciute ed utilizzate negli acquari di tutto il mondo. È molto consigliata per chi vuole cercare di ricreare nel proprio acquario un pratino. Per la sua facilità di gestione, è una pianta adatta ad essere coltivata anche da un neofita. In natura la si può trovare in paludi e laghi poco profondi, dove può crescere anche emersa, quindi è consigliabile anche per chi ha un paludario in casa e cerca una pianta non molto esigente.

Cura della Marsilea hirsuta

Sempre rimanendo in tema di crescita, la Marsilea hirsuta è una pianta a crescita lenta, che può crescere anche in condizioni di bassa illuminazione, 0,5 watt / litro è il requisito minimo per aver soddisfazioni con questa pianta e vederla crescere correttamente. In condizioni di luce maggiore, assieme ad un impianto di anidride carbonica (CO2) in vasca, si vedrà e di molto migliorato il proprio tasso di crescita. Non ha bisogno di particolari attenzioni in fatto di fertilizzazione e substrato, le sue foglie prenderanno tutto quello di cui necessita la pianta direttamente dall’acqua.

Difficoltà nella coltivazione

La Marsilea hirsuta è una pianta che deve essere piantata seguendo uno schema, intervallando i rizomi ogni 3/5 cm l’uno dall’altro. Una volta inserita in acquario la pianta dovrà adattarsi alle nuove condizioni dell’acqua, ma una volta abituata la sua crescita sarà costante. Di tanto in tanto, per migliorare di molto la sua salute, la Marsilea hirsuta dovrà essere potata, soprattutto quando diventerà densamente ricoperta di foglie.

I valori ideali della Marsilea hirsuta

La Marsilea hirsuta è una pianta poco esigente anche per quanto riguarda la chimica dell’acqua, difatti i valori ideali per coltivare correttamente la Marsilea hirsuta sono :

  • Temperatura : 20 / 29 gradi
  • Ph : 5,5 / 7,5
  • Gh : 5 / 20 dgh

Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: