Hydrolycus armatus, un Caracide da non tenere in cattività

Hydrolycus armatus è un pesce appartenente alla famiglia dei Characidae. In natura, Hydrolycus armatus può raggiungere anche i 60 cm di lunghezza.


Hydrolycus armatus

Hydrolycus armatus è un pesce appartenente alla famiglia dei Characidae. Vivono in tutte le parti orientali e centrali del bacino del Rio delle Amazzoni in Sud America, nonché nel Rio Orinoco e nel fiume Essequibo in Guyana.

Preferiscono acque pulite e veloci, tra cui rapide, in particolare il fondo alle cascate.

Hydrolycus armatus: descrizione

Hydrolycus armatus ha un corpo di forma allungata, molto aerodinamico e potente. Si assottiglia verso la coda e ha una grande pinna caudale a forma di ventaglio. Questo pesce è di color argento iridescente, con pinne semi-trasparenti che si tingono di nero verso le porzioni esterne e talvolta macchiate di bianco. La bocca grande e rialzata è piena di denti aguzzi e la mascella inferiore presenta due lunghe zanne. Le zanne sono così lunghe che la mascella superiore ha dei fori per adattarsi.

In natura, Hydrolycus armatus può raggiungere anche i 60 cm di lunghezza. Se allevato in cattività è molto improbabile che raggiungano certe dimensioni. La loro aspettativa di vita è sconosciuta, ma in cattività di solito vivono solo all’incirca da sei mesi a un anno, con alcuni esemplari allevati con successo fino a 2 anni.

Hydrolycus armatus: difficoltà nell’allevamento

Hydrolycus armatus è estremamente difficile da allevare. Ha bisogno di un acquario molto grande, parliamo di almeno 800 litri e un sistema di filtraggio molto sovradimensionato. La loro acqua deve essere assolutamente perfetta in termini di valori e altamente ossigenata. Sono famosi per essere estremamente diffidenti anche verso il proprio allevatore, e nei loro tentativi di fuggire dalla vasca potrebbero anche ferirsi.

Hydrolycus armatus: alimentazione

Hydrolycus armatus alimentazione

Hydrolycus armatus è un pesce di natura carnivora. Mangiano solamente cibi vivi, in particolare pesce. In acquario dovrebbero essere alimentati esclusivamente con cibi vivi, come pesci, lombrichi e gamberi di fiume. Potrebbero essere anche abituati a mangiare pesce surgelato, ma bisogna dedicare a ciò tempo, pazienza e dedizione.

Cura dell’acquario

Gli Hydrolycus armatus sono pesci grandi e disordinati per quanto riguarda l’alimentazione. Hanno bisogno di un’acqua assolutamente pulita, ben ossigenata e con un filtraggio estremamente elevato. L’acqua dovrebbe essere sostituita regolarmente,con cambi d’acqua settimanali del 30/50%.

L’arredo di un acquario per gli Hydrolycus armatus dovrebbe essere minimale, con alcune grotte e anfratti dove nascondersi. Sono pesci molto attivi e avranno bisogno di una grande quantità di spazio aperto per nuotare. Il loro acquario dovrà essere dotato di coperchio. Sebbene non siano realmente saltatori, hanno pinne pettorali altamente sviluppate per aiutarli nella rapida ricerca delle prede, e accidentalmente potrebbero uscire fuori dall’acqua.

Sono pesci che si spaventano facilmente, quindi fai attenzione a non fare movimenti bruschi vicino alla loro vasca. È tristemente conosciuto anche perché può ferirsi mortalmente sbattendo sui lati dell’acquario quando disturbato. Copri i lati e il retro dell’acquario con uno sfondo scuro per far sì che si spaventino di meno. Anche una luce eccessivamente intensa può stressarli, quindi adotta una luce bassa per la loro vasca. Un’illuminazione più attenuata assieme ad uno sfondo scuro farà emergere la loro migliore colorazione.

Comportamenti sociali

In natura, l’Hydrolycus armatus è spesso visto in gruppi, ma in cattività, tendono a diventare belligeranti verso i loro conspecifici se allevati in piccoli gruppi. L’ideale sarebbe un branco di 6 o più esemplari in uno spazio molto, molto grande. Altrimenti, allevali singolarmente, non ci sono problemi.

Possono diventare aggressivi e sono noti per attaccare anche pesci più grandi di loro. per essere mangiati. Può diventare estremamente aggressivo in un acquario sovraffollato e può anche morire in mancanza di spazio sufficiente.

Dimorfismo sessuale e riproduzione

Il dimorfismo sessuale dell’Hydrolycus armatus è attualmente sconosciuto. Hydrolycus armatus non è mai stato riprodotto in cattività, ed addirittura non si sa molto sul corteggiamento e sui comportamenti riproduttivi di questa specie.

Valori ideali

I valori ideali per gli Hydrolycus armatus sono:

  • Temperatura: 24/28°C
  • Ph: 6/8
  • Gh: 2/23 dgh

Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *