Heros severum, il ciclide fasciato per vasche medio/grandi

Heros severum o Ciclide fasciato è un pesce appartenente alla famiglia dei Cichlidae. Sono pesci da allevare, ma necessariamente in gruppo con altri pesci.


Heros severum

Heros severum, meglio noto come Ciclide Fasciato, è un pesce appartenente alla famiglia dei Cichlidae.

Heros severum habitat

Provengono dai grandi fiumi sudamericani come il bacino del fiume Orinoco e i drenaggi in Colombia e Venezuela, così come il bacino del Rio delle Amazzoni e il bacino del Rio Negro superiore. In natura si nutrono di piante, alghe, zooplancton, insetti e detriti organici.

Descrizione heros severum

Heros Severum, così come il Discus, è un pesce molto robusto e compresso lateralmente, con le pinne anali e dorsali appuntito. Possono raggiungere anche i 20 cm di lunghezza, con un’aspettativa di vita che si aggira sui 10 anni con le dovute cure.

Gli Heros Severumoriginali” presentano un corpo di color verdastro, con la pancia di color giallo quasi a sembrare oro. Da giovani presentano otto bande verticali nere scure e pronunciate lungo i lati, che svaniscono quando il pesce invecchia. In cattività grazie ad un allevamento intensivo da parte degli allevatori ne sono stati selezionati di diversi colori come il marrone, il verde, l’oro e il turchese.

Difficoltà nell’allevamento

Sebbene gli Heros severum possano essere adatti a tutti i tipi di acquariofili, è importante comprendere che sono pesci che diventano grandi ed hanno delle esigenze sempre in rapida evoluzione man mano che crescono. Uno degli aspetti fondamentali per avere successo e soddisfazione nell’allevamento di questo pesce è di essere ben informati e diligenti nel loro mantenimento.

Heros severum: alimentazione

Heros Severum è un pesce onnivoro, a cui in cattività piacciono i granuli o i pellet adatti per i grandi ciclidi. Possono anche essere nutriti con piselli sbucciati o zucchine precedentemente sbollentate. Possono anche essere nutriti con lombrichi, blood worms ed artemia salina. Non somministrare loro alimenti a base di manzo poiché non sono facilmente digeribili da questo pesce, e alla lunga possono portare problemi a livello di salute. Dai loro dai 2 ai 5 piccoli pizzichi di cibo al giorno in piccole quantità invece che una sola grande somministrazione in una sola volta.

Cura dell’acquario

Gli Heros Severum sono pesci abbastanza facili da allevare, a condizione di mantenere la loro acqua pulita, e che dovrebbe essere sostituita regolarmente. Effettua cambi d’acqua del 20/40% su base bisettimanale o settimanale, in base al numero dei pesci presenti in vasca.

Impostazione acquario per Heros severum

Come avrai certamente capito stiamo parlando di un pesce che ha bisogno di un acquario medio/grande per crescere bene. Richiede una vasca dai 250 litri a salire per poter allevare una coppia, più grande sarà l’acquario, meno saranno aggressivi. Hanno bisogno di acqua dal movimento lento / moderato, con un ottimo filtraggio sovradimensionato. Per quanto riguarda l’illuminazione dovrà essere bassa / moderata, in quanto sono pesci foto sensibili. La vasca dovrà essere inoltre dotata di coperchio in quanto gli Heros severum potrebbero saltare fuori se spaventati.

Fornisci loro un arredo che consenta una divisione “naturale” dei territori, tramite l’utilizzo di rocce e radici, per creare caverne e anfratti dove possano ritirarsi e nascondersi. L’utilizzo di legni contribuirà ad abbassare il pH e ad ambrare l’acqua, cosa questa che ci aiuterà a simulare la loro acqua di origine. Vivranno molto bene in un acquario densamente piantumato, e sempre rimanendo in tema piante aggiungi molte piante galleggianti. Ti aiuteranno ad abbassare il livello di luce e far sentire questi pesci più sicuri nella loro “casa”.

Comportamenti sociali dell’Heros severum

L’Heros Severum deve essere allevato necessariamente con altri pesci della stessa taglia e carattere e che godono delle stesse condizioni dell’acqua. Non tenerlo assieme a pesci dal carattere aggressivo. Il Ciclide fasciato non è un propriamente tranquillo, però più spazio avrà a disposizione, più si attenuerà la loro aggressività.

Dimorfismo sessuale Heros severum

Riconoscere il sesso negli Heros severum è molto semplice. La femmina ha una macchia scura sulla pinna dorsale, mentre il maschio ha pinne anali e dorsali più appuntite. Maschi maturi ben nutriti possono sviluppare inoltre una gobba nucale.

Heros severum riproduzione

Gli Heros severum non sono pesci propriamente facili da allevare. Rispetto alle normali condizioni dell’acqua, quest’ultima dovrebbe essere più morbida, calda e più acida affinché le uova si sviluppino correttamente. Per le condizioni ottimali dell’acqua in riproduzione mantienila ad una durezza totale di 50 ppm, con un pH intorno al 6, ed una temperatura attorno ai 26/27 gradi. Inoltre, alcuni allevatori hanno affermato che aggiungere cibo vivo alla loro alimentazione li stimolerà a deporre le uova. Il maschio si oscurerà e intensificherà i suoi colori durante la riproduzione, quindi osservalo bene per capire quando è il momento giusto.

Heros severum femmina che protegge le uova

Un acquario a parte apposito per la riproduzione, senza fondo e una pietra porosa collegata ad un aeratore funzionerà alla grande. Anche un riscaldatore e molti cambi d’acqua sono necessari per aver successo nella riproduzione. Inserisci in vasca rocce piatte o tonde e pezzi di legno su cui potranno generare le loro uova. La femmina deporrà fino a 1.000 uova su radici o pietre, a seconda della sua età e dimensione. Il maschio le feconderà ed entrambi i genitori le difenderanno.

Una volta che le uova si schiuderanno ed i piccoli saranno ancora nella fase larvale pre-nuoto, i genitori se li terranno in bocca. Una volta che cominceranno a nuotare liberi, i genitori permetteranno loro di cacciare cibi come naupli di artemia appena schiusi, cibo tritato o pellet, micro vermi e dafne che tu dovrai somministrare. I genitori si prenderanno cura di loro fino ad un massimo di 6 settimane.

Valori ideali per Heros severum

I valori ideali per allevare correttamente Heros severum in acquario sono:

  • Temperatura: 23,5/29°C
  • Ph: 6/6,4
  • Gh: 5/7 dgh

Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *