Dove posiziono il mio acquario? Ecco come scegliere il posto perfetto per il tuo nuovo acquario


Come scegliere il posto perfetto per il tuo nuovo acquario
Come scegliere il posto perfetto per il tuo nuovo acquario

Dove posiziono il mio acquario? All’inizio chiunque si è posto questa domanda. Durante l’impostazione di un nuovo acquario, devi prestare molta attenzione all’ambiente acquatico all’interno della vasca. Ma altrettanto importante è l’ambiente che l’acquario stesso occupa: la sua posizione in casa tua. Ci sono molti fattori che determinano se uno spazio è appropriato per un acquario e una volta che è in funzione, l’ultima cosa che vorrai fare è spostarla a causa di un problema imprevisto. 

Considera spruzzi, fuoriuscite e umidità

Quando ti poni la fatidica domanda “Dove posiziono il mio acquario?” devi considerare eventuali danni. Non è una questione se l’acqua finirà sul pavimento, ma quando. Inoltre, l’evaporazione dell’acqua dall’acquario è sicuramente in grado di aumentare l’umidità. Quindi devi avere un’idea di come l’umidità possa influire negativamente sugli arredi, i pavimenti in legno, ecc.

Mantieni l’acquario in stabilità

Non vuoi che il tuo nuovo acquario sia in pendenza, perciò cerca di posizionarlo su una superficie piana, livellata e ferma. Se il pavimento è in moquette o parquet, considera come lo spessore del tappeto o del legno possa influire sulla stabilità. Un acquario pesante che scivola o scroscia ogni volta che qualcuno ci cammina vicino, è a rischio inondazione, è solo una questione di tempo.

Il pavimento può sopportare il peso dell’acquario?

È fondamentale valutare se il pavimento può sostenere il peso di un acquario pronto (cioè pieno di acqua rocce, substrato e quant’altro). Idealmente, la vasca dovrebbe essere posizionata vicino ad una parete portante e perpendicolare al pavimento. Con acquari veramente grandi, può essere necessario rinforzare il pavimento per impedire cedimenti, o, in un caso peggiore, un crollo effettivo. In caso di dubbi, consultare un ingegnere strutturale prima di procedere all’installazione.

Le “utility” sono vicine?

Un altro problema vitale è l’accesso facile alle prese. Esistono sufficienti prese di corrente nella stanza per far funzionare le luci, le pompe, i riscaldatori e le altre attrezzature? Quanto lontano è il lavandino o lo scarico? Se si trovano dall’altra parte della casa e su tre rampe di scale, si dovrebbe considerare di scegliere una nuova location.

Che altro dovresti considerare?

  • Lo spazio dovrebbe fornire una temperatura stabile. È freddo in inverno, caldo e soffocante in estate, o soggetto a drammatici sbalzi di temperatura da un giorno all’altro? C’è una sorgente di riscaldamento o di raffreddamento troppo vicina?
  • Lo spazio scelto è davanti ad una finestra esposta alla luce diretta del sole per gran parte della giornata? Ciò potrebbe portare a temperature instabili dell’acqua così come a problemi di alghe.
  • Troppo traffico di persone nello spazio può mettere in serio stato di stress il pesce e aumentare il rischio di morti.

Dove posiziono il mio acquario? Dove mi piace!

Una risposta alla domanda “dove posiziono il mio acquario?” deve essere dettata anche dal tuo gusto personale. Assicurati che il tuo nuovo acquario si trovi in una stanza della casa dove potrai sederti, rilassarti e goderti lo spettacolo. Cioè, dopo tutto, perché hai allestito un acquario ;)?


Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *