Chaetodon kleinii, l’unico pesce farfalla adatto ai principianti


Chaetodon kleinii

Le parole “principiante” e “pesce farfalla” non vanno d’accordo accoppiate insieme. Molti dei pesci farfalla sembrano presentare una sorta di sfida di allevamento, spesso legata alla dieta. Tuttavia, alcuni pesci farfalla hanno una buona reputazione per la loro robustezza e la generale facilità di cura. Tra questi c’è il Chaetodon kleinii, comunemente chiamato Pesce Farfalla di Klein, della famiglia dei Chaetodontidae.

Tratti fisici del Chaetodon kleinii

Raggiungendo tra i 12 e i 15 centimetri di lunghezza totale, il Chaetodon kleinii esibisce un corpo compresso lateralmente tipico delle farfalle ed è per lo più giallo dorato nella metà posteriore del corpo. Da circa la metà del corpo in avanti, la colorazione di base diventa più cremosa, con una banda verticale marrone scura che si trova appena dietro l’opercolo (copertura a forma di branchia), una banda nera verticale che passa attraverso l’occhio e labbra nere.

Chaetodon kleinii - pesce farfalla

Chaetodon kleinii – Pesce Farfalla

Alimentazione

Secondo Fishbase, in natura, questa farfalla indo-pacifica si nutre principalmente di polipi di coralli molli (principalmente su Sarcophyton e Litophyton viridis ), alghe e zooplancton. Agli esemplari allevati in acquario dovrebbero essere offerti e in genere accettano, una varietà di cibi prontamente disponibili, come mysis, frutti di mare freschi tagliati e formulazioni commerciali che soddisfano il loro palato onnivoro. Inoltre, assicurati di fornire più piccoli pasti al giorno piuttosto che uno o due pasti più grandi.

Alloggiamento in acquario

Sebbene sia un pesce di dimensioni medie, il Chaetodon kleinii beneficia di una buona combinazione di spazio aperto per nuotare e roccia viva per nascondersi. Quindi, si consiglia un acquario di buone dimensioni. Non lo inserirei in acquario più piccolo di 250 litri. Un acquario più grande sarebbe ancora meglio.

Compatibilità con altri pesci

Il Chaetodon kleinii è una specie generalmente pacifica che coesisterà tranquillamente con la maggior parte delle altre specie pacifiche o moderatamente assertive. Può anche essere allevato in gruppi di conspecifici (della stessa specie), purché tutti gli esemplari siano introdotti in vasca allo stesso tempo. Tieni presente, tuttavia, che saranno necessari acquari molto più grandi se prevedi di mantenere un gruppo di queste farfalle.

Considerando la sua naturale tendenza a nutrirsi di certi polipi corallini, il pesce farfalla di Klein non può essere considerato affidabile per la barriera corallina, quindi è preferibile un sistema esclusivamente a base di pesci.


Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *