Beaufortia kweichowensis, un ottimo mangiatore di alghe

Il Beaufortia kweichowensis, precedentemente conosciuto con il nome di Gastromyzon leveretti kweichowensis, è un pesce appartenente alla famiglia dei Gasteropelecidae. In natura vivono nel sistema del fiume Xi Jang nel sud della Cina.


Beaufortia kweichowensis

Il Beaufortia kweichowensis, precedentemente conosciuto con il nome di Gastromyzon leveretti kweichowensis, è un pesce appartenente alla famiglia dei Gasteropelecidae. In natura vivono nel sistema del fiume Xi Jang nel sud della Cina. Si trovano anche nella parte superiore del drenaggio nella provincia di Guizhou e nella regione autonoma del Guangxi e nella provincia del Guangdong. Queste zone della Cina stanno diventando pericolose per quasi tutti i pesci che vivono lì, poiché stanno diventando altamente industrializzate, con conseguente innalzamento degli inquinanti presenti nelle acque.Questi cobitidi vivono normalmente in fiumi e torrenti poco profondi dal rapido movimento. Il substrato è composto solitamente da sabbia, pietre lisce e massi. Non è presente molta vegetazione acquatica anche a causa della forte corrente e del substrato che non permette più di tanto alle radici di attecchire nel fondo. Come con la maggior parte dei cobitidi, questi pesci tendono a preferire acque molto ricche di ossigeno. La loro dieta naturale è composta di alghe bentoniche e altri microrganismi.

Descrizione del Beaufortia kweichowensis

Il Beaufortia kweichowensis può raggiungere poco più di 8 cm di lunghezza, anche se di solito rimane più piccolo quando viene allevato in acquario, ed ha una aspettativa di vita che si aggira tra i 5 e gli 8 anni. Questo cobitide è un pesce dal ventre piatto e dal basso profilo. Molti confondono questo pesce per un Pleco. Il suo corpo è di color giallo / marrone ed è coperto di puntini neri. Le sue pinne anali e dorsali sono trasparenti con delle strisce opache.

Beaufortia kweichowensis pancia

Difficoltà nell’allevamento del Beaufortia kweichowensis

Il Beaufortia kweichowensis può essere un pesce abbastanza resistente, ma solo se allevato alle giuste condizioni. Non sono pesci consigliati ai neofiti a causa del loro bisogno di acque pulitissime, ma anche perché non hanno scaglie nel loro corpo, quindi più inclini a malattie.

Alimentazione del Beaufortia kweichowensis

Il Beaufortia kweichowensis è un onnivoro che si nutre principalmente di alghe bentoniche e altri microrganismi in natura. In acquario questo pesce generalmente mangerà tutti i tipi di cibi, dalle tabs affondanti, al cibo in fiocchi e alghe come la spirulina. Potranno essere nutriti anche con cibi surgelati, larve di zanzara, artemia viva o surgelata, tubifex e dafnie.

Beaufortia kweichowensis su roccia

Cura dell’Acquario del Beaufortia kweichowensis

Affinché questo pesce possa vivere bene, è molto importante che l’acqua sia mantenuta pulita e ben ossigenata. L’uso di un filtro sovradimensionato ci aiuterà in tutto ciò. Inoltre, sono anche necessari cambi d’acqua settimanali di almeno il 30% .

Impostazione dell’acquario

I Beaufortia kweichowensis sono per lo più abitanti del fondo, ma lo si potrà vedere anche a mangiare alghe nei vetri dell’acquario. Vivranno bene in un acquario di medie dimensioni, (a partire da 70 cm di lunghezza) con molte piante e luoghi per nascondersi creati grazie all’ausilio di rocce e radici. Il substrato deve essere una ghiaia o sabbia fine che non abbia spigoli vivi. L’acqua dovrà essere morbida, leggermente acida. Per aiutare le alghe a crescere, ottima fonte di cibo per questi pesci, è necessaria una luce forte, ma ci dovranno essere anche delle zone d’ombra dove i pesci cercheranno tranquillità. È necessario avere un coperchio in vasca, in quanto questi cobitidi si arrampicano spesso nella parte alta del vetro.

Comportamenti sociali del Beaufortia kweichowensis

Il Beaufortia kweichowensis è un buon pesce comunitario, hanno un carattere generalmente pacifico. Questo pesce vivrà bene con compagni di vasca non aggressivi e godrà con altri membri della propria specie. Raccomando che siano tenuti in gruppi di almeno 5/7 esemplari, litraggio della vasca a disposizione permettendo.

Dimorfismo sessuale del Beaufortia kweichowensis

Sebbene che il sesso di questi pesci sia di difficile riconoscimento, si è notato che i maschi sono in genere più grandi delle femmine.

Riproduzione del Beaufortia kweichowensis

Molti acquariofili sostengono che sono riusciti a riprodurre questo pesce in cattività, ma ancora non si sa molto sulle loro abitudini di riproduzione. Non sono ancora stati riprodotti in cattività in serre e allevamenti commerciali.

Valori ideali del Beaufortia kweichowensis

I valori ideali per allevare correttamente il Beaufortia kweichowensis sono :

  • Temperatura : 20 / 24 gradi
  • Ph : 6,5 / 7,5
  • Gh : 5/ 10 dgh

Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: