Arothron nigropunctatus: il pesce palla simile a un cane


Arothron nigropunctatus dogface

Gli acquariofili marini con acquari di dimensioni considerevoli che sono alla ricerca di un pesce simile ad un animale da compagnia (si volevo dire un cane, ma non ho avuto il coraggio!), non rimarranno delusi dal pesce palla Arothron nigropunctatus. Assomiglia a un beagle grassottello con le pinne al posto delle zampe, Arothron nigropunctatus è pieno di personalità, anche se non raccomanderei di provare a grattargli il mento o la pancia.

Morfologia del pesce palla Arothron nigropunctatus

Arothron nigropunctatus dog face

Arothron nigropuctatus raggiunge la lunghezza di 30 centimetri in totale ed è in qualche modo a forma di pallone con un muso sporgente simile a quello di un cane. La sua colorazione è abbastanza variabile da un individuo all’altro. Gli esemplari possono essere di varie tonalità di marrone, grigio, bianco o anche giallo in generale con macchie piccole o grandi. In tipico “stile pesce palla”, i suoi denti sono fusi insieme in quattro piastre che formano una struttura a forma di becco, che gli consente di frantumare coralli, crostacei, molluschi e altre prede invertebrate.

Arothron nigropunctatus giallo

Il potere di gonfiarsi

Arothron nigropunctatus gonfio

In linea con il suo nome comune inglese, – puffer dogfaceè in grado di gonfiare il suo corpo con acqua o aria se si sente minacciato. Il gonfiamento è molto stressante per il pesce palla, quindi questa risposta non dovrebbe mai essere provocata intenzionalmente. Inoltre, sii consapevole che se un pesce palla si gonfia con l’aria, potrebbe non essere in grado di espellerla totalmente, il che può rivelarsi mortale. A titolo di precauzione, i pesci palla non devono mai essere messi in rete e sollevati dall’acqua durante il trasferimento. Invece, devi mettere delicatamente il pesce in un contenitore rigido opportunamente dimensionato e trasferirlo completamente immerso.

Una nota speciale sui denti dei pesci palla

Arothron nigropunctatus - denti

Arothron nigropunctatus denti sporgenti

In comune con la maggior parte dei pesci palla, i denti del Arothron nigropuctatus crescono continuamente se non vengono consumati da alimenti a guscio duro. Se questi non sono una caratteristica regolare nella sua dieta, i suoi denti possono crescere fino al punto in cui non può più mangiare. In tal caso, l’unica opzione rimasta è ricorrere all’odontoiatria rozza e stressante (sia per pesci palla che per l’acquariofilo), anestetizzando il pesce e poi limare e tagliare i denti.

Alimentazione

Il pesce palla può aver bisogno di un po’ di incoraggiamento per iniziare a nutrirsi regolarmente (o può iniziare uno sciopero della fame più tardi se è insoddisfatto di qualcosa nel suo ambiente), ma la maggior parte degli esemplari imparerà presto ad accettare una varietà relativamente ampia di cibi marini. Sappi che alcuni cibi sono particolarmente persuasivi. Questi sono crostacei o molluschi (gamberi, vongole, cozze, chele di granchio, ecc.). Ti consiglio di lasciarli interi, nei loro gusci, per aiutare l’Arothron nigropuctatus a consumarsi i denti. Oltre agli alimenti carnosi, assicurati di includere alcuni elementi a base di alghe. Piccoli pasti dovrebbero essere offerti più volte al giorno.

Alloggiamento in acquario

Come ho accennato in apertura, i pesci palla face-dog hanno bisogno di un acquario di buone dimensioni per adattarsi alla loro impressionante circonferenza. Ti consiglio di non scendere al di sotto di una vasca che si aggiri sui 450 litri standard per un esemplare adulto. Assicurati che l’allestimento offra sia ampie aree aperte per il nuoto e caverne e anfratti di dimensioni adeguate per consentire al pesce palla di rifugiarsi.

Compatibilità con altri pesci

Arothron nigropuctatus non è aggressivo come generalmente sono i pesci palla. Di solito coesistono con la maggior parte delle specie di pesci che non sono eccessivamente aggressivi, come pesci angelo, chirurgo, ecc. Tuttavia, a causa di questa dieta naturale di specie di invertebrati sia sessili che mobili, è un pesce inadatto per acquari corallini ed è una grande minaccia per tutti i crostacei. Eviterei anche pesci troppo piccoli da poter essere mangiati.


Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *