Alghe marine rosse: tutto quello che devi sapere

Le alghe marine rosse o Rhodophyta sono un tipo di alghe che si trovano principalmente negli acquari marini, ma anche negli acquari d'acqua dolce.


alghe marine rosse - Rhodophyta

Dopo aver pubblicato la guida sul controllo delle alghe marine, alcuni mi hanno chiesto dei diversi tipi di alghe marine. La maggior parte è rimasta sorpresa del fatto che ci siano benefici effettivi nell’avere alghe nel proprio acquario. Quindi, scriverò una serie di articoli per approfondire ulteriormente il discorso relativo al controllo delle alghe.

I miei obiettivi per questa guida sono di affrontare tutti i principali tipi di alghe. Tratteremo quindi:

Partiamo subito con le prime di questa lista. Diamo un’occhiata alle Rhodophyta o meglio conosciute come alghe rosse.

Che cosa sono le alghe marine rosse?

Le alghe marine rosse o Rhodophyta sono un tipo di alghe che si trovano principalmente negli acquari marini, ma si trovano anche negli acquari d’acqua dolce, anche se limitate a pochissime specie.

Le alghe rosse prendono il colore dal pigmento ficoeritrina che conferisce alle alghe il colore assorbendo la luce blu e riflettendo la luce rossa.

Probabilmente non le peggiori alghe che possono venire in acquario, le alghe rosse possono anche essere delle alghe benefiche. Ciò che potrebbe sorprenderti è che le alghe rosse non sono necessariamente di colore rosso.

Sebbene siano conosciute principalmente per il loro colore rosso, sono spesso nere, blu o verde. A differenza di molte altre forme di alghe, le alghe rosse sono di natura multi-cellulare.

Spesso gli acquariofili ignorano i benefici di queste alghe. Tuttavia, se la crescita delle alghe non è regolamentata può diventare un bel problema. Se riesci a tenere sotto controllo le alghe rosse, è vantaggioso per il tuo acquario e migliora la salute generale dell’ecosistema attraverso alcuni dei suoi numerosi vantaggi.

Spesso si ha un’idea preconcetta che tutte le alghe siano alghe cattive, ma se osserviamo da vicino come funzionano gli ecosistemi marini in natura, vedremo che le alghe svolgono un ruolo molto importante nel sostentamento dell’ecosistema.

Vantaggi delle alghe marine rosse

Rhodophyta

Come ho già detto, a differenza di molte altre alghe, le alghe marine rosse sono effettivamente benefiche per il tuo acquario marino quando la crescita è controllata e gestita bene.

Gli acquariofili esperti spesso pagano grandi somme di denaro al fine di procurarsi alcune alghe rosse davvero buone a causa dei benefici che apporta all’acquario. Diamo un’occhiata ad alcuni dei vantaggi che le alghe rosse hanno di seguito:

1. Riducono le probabilità di crescita delle alghe indesiderate

Con la presenza di alghe marine rosse nel tuo acquario, le possibilità di crescita di altre alghe nell’acquario sono significativamente ridotte perché le alghe rosse combattono per le stesse sostanze nutritive delle altre alghe, rendendo difficile la vita alle altre.

Se avete la presenza di alghe rosse in quantità ragionevoli in tutto il vostro acquario da una fase iniziale, limiterete le possibilità di esplosioni algali indesiderate che possono rovinare la salute e la pulizia del vostro acquario assorbendo rapidamente le sostanze nutritive.

2. Cibo per pesci

Alcuni tipi di pesci sono spesso ghiotti di alghe marine rosse. Non assorbono solo nutrienti in eccesso dall’acqua, ma servono anche come preziosa fonte di cibo per i vostri pesci.

Controlla il tipo di pesce che hai prima di verificare se la presenza di alghe rosse è benefica in termini di alimentazione.

3. Crescita delle barriere coralline

Le alghe rosse sono utili per la formazione e il mantenimento delle barriere coralline in modo naturale e negli acquari. Le alghe rosse coralline sono uno dei tipi di alghe rosse fondamentali per la costruzione delle barriere coralline.

Alcune delle più grandi barriere coralline naturali scoperte in tutto il mondo, come la Grande Barriera Corallina Australiana, sono sostenute dalla crescita di alghe rosse nella barriera stessa.

4. Controllo di accumulo di nutrienti in eccesso

Le alghe rosse svolgono un ottimo lavoro nel controllo dell’eccessivo accumulo di nutrienti negli acquari assorbendoli rapidamente per il loro consumo e la loro crescita. Ciò aiuta a mantenere determinati elementi, in particolare i nitrati e i fosfati, mantenendo così il giusto equilibrio di questi elementi nell’acqua e un ambiente pulito e salutare per la vita marina.

Svantaggi delle alghe rosse

Mantenere le alghe sotto controllo ha un sacco di benefici, ma se la crescita non è controllata e le alghe si diffondono senza controllo, può essere un bel problema e può causare più di un fastidio. Le alghe rosse sono una delle alghe più difficili da eliminare.

La rimozione manuale è la più difficile tra tutte le alghe. Diamo un’occhiata a quali sono alcuni degli svantaggi che potresti affrontare se perdi il controllo con le alghe rosse nel tuo acquario:

1. Limita la crescita delle piante

Le alghe sono conosciute per essere resistenti in natura, visto che si sa che crescono senza troppi problemi con esigenze minime.

Una volta che entrano nell’acquario e crescono al di sopra della soglia ritenuta “benefica”, possono causare problemi alle altre piante nell’acquario assorbendo molto rapidamente tutte le sostanze nutritive senza lasciare nulla agli altri. Questo limiterà la crescita e ucciderà le piante che non riusciranno ad alimentarsi.

2. Esteticamente non il massimo

Le alghe in generale tendono a crescere ovunque senza preavviso, il che può essere un grosso problema per un acquariofilo che cerca un acquario “carino“.

Le alghe marine rosse crescono in modo particolare sulle rocce vive e persino sulle foglie delle piante, che possono farle apparire piuttosto sgradevoli nell’acquario.

3. Difficili da eliminare

Le alghe rosse sono probabilmente le alghe più difficili da eliminare. Rimuoverle dalle foglie delle piante o dalle rocce è un compito abbastanza impegnativo e difficilmente si riesce completamente a portare a termine il lavoro.

Devi essere molto attento nell’evitare un’epidemia di alghe rosse o sarà abbastanza difficile sbarazzartene.

Cause della crescita delle alghe rosse

1. Piante o pesce contaminati

Piante o pesci che sono stati acquistati dal tuo negoziante di fiducia possono essere la causa dell’introduzione di alghe rosse nel tuo acquario. Non sono sempre visibili poiché le alghe sono piccoli organismi multicellulari e a volte possono non essere viste ad occhio nudo. Una volta che entrano nel tuo acquario, anche in piccole quantità, ti basterà poco tempo per notare la loro capacità di adattarsi e crescere rapidamente.

2. Substrato utilizzato

Il substrato del tuo acquario può anche essere una causa per la crescita di alghe rosse nel tuo acquario marino in quanto spesso hanno nutrienti che aiutano la crescita delle alghe rosse.

3. Livelli di bassa luminosità

Le alghe rosse a differenza delle piante tradizionali prosperano in condizioni di scarsa illuminazione, il che rende così facile sopravvivere in condizioni difficili. Si trovano spesso fino a profondità di 250 metri sott’acqua, dove la quantità di luce disponibile è molto bassa e anche a una lunghezza d’onda completamente diversa da quella disponibile in superfici poco profonde.

Come identificare le alghe rosse

Le alghe rosse sono caratterizzate da un colore rosso-unico che ricava dal pigmento ficoeritrina. Molte persone si riferiscono alle alghe con il colore verde, ma il pigmento delle Rhodophyta assorbe la luce blu e riflette la luce rossa che conferisce alle alghe il suo colore unico. Si trovano spesso in crescita sulle foglie delle piante e nelle rocce vive.

Metodi per controllare le alghe rosse

1. Pesci alghivori

Alcuni pesci amano banchettare con le alghe rosse. Dai un’occhiata all’attuale configurazione che hai e valuta di acquistare un pesce che andrà bene con la tua attuale configurazione. Questi pesci limiteranno la crescita delle alghe rosse, il che significa che sarai in grado di godere dei benefici delle alghe rosse senza doverle eliminare completamente.

2. Fotoperiodo controllato

Avere troppa poca luce può essere causa di crescita delle alghe rosse come abbiamo visto in precedenza. Troppa luce per periodi prolungati in acquario può anche significare che altre alghe indesiderate possono iniziare a crescere. Quindi, è importante bilanciare la luce che l’acquario ottiene per accertarsi che i tuoi coralli ottengano abbastanza luce, ma tenere comunque sotto controllo la crescita delle alghe non consentendo troppa o troppo poca luce.


Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *