Aglaonema simplex, una pianta perfetta per paludari

Aglaonema simplex è una pianta appartenente alla famiglia delle Araceae. Cresce in forma emersa ed è perfetta per paludari, ma si adatta anche in vasca.


Aglaonema simplex

Aglaonema simplex è una pianta appartenente alla famiglia delle Araceae.

Habitat

Originaria dell’Asia meridionale, nello specifico la si può trovare nelle paludi del Borneo, della Malesia e delle Filippine, dove cresce prevalentemente emersa.

Descrizione

Sebbene non sia classificata come una vera e propria pianta acquatica, Aglaonema simplex può essere abituata a vivere anche sott’acqua. È molto più adatta per essere utilizzata in paludari. Dalla crescita lenta, può raggiungere tranquillamente tra i 20 ed i 40 cm di lunghezza con le dovute cure. A seconda di come viene coltivata (sommersa o emersa) la dimensione delle foglie e la sua velocità di crescita possono variare. Questa pianta può dar vita a fenomeni di infiorescenza, con i fiori molto simili nella forma a delle calle.

Difficoltà nella coltivazione

Aglaonema simplex non è una pianta particolarmente difficile da coltivare, può essere una pianta adatta ai neofiti, a patto di seguire qualche indicazione. Non ha bisogno di particolari attenzioni in termini di co2, fertilizzazione ed illuminazione (0,4 watt /litro possono bastare), l’unica cosa di cui ha realmente bisogno è che il substrato dove far attecchire le sue radici sia sabbioso. Inoltre, come altre piante appartenenti alla famiglia delle Araceae, il suo rizoma non deve essere completamente immerso sotto al substrato, altrimenti potrebbe pian piano marcire. Appena inserita in acquario potrebbe aver bisogno di un piccolo aiutino tramite la somministrazione di un protocollo di fertilizzazione a colonna ricco di sostanze nutritive.

Aglaonema simplex: posizionamento in acquario

Data la dimensione che può raggiungere se coltivata correttamente, Aglaonema simplex è indubbiamente una pianta da inserire nelle parti centrali/posteriori di un acquario.

Propagazione in acquario

La propagazione in acquario della Aglaonema simplex è molto semplice. Può avvenire per taleazione potando i getti laterali della pianta per poi essere reimpiantati in vasca, dando vita ad una nuova pianta ben distinta da quella di origine.

Valori ideali

I valori ideali per coltivare correttamente Aglaonema simplex sono:

  • Temperatura: 23/28°C
  • Ph: 6,2/7,8
  • Gh: 5/12 dgh

Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *